Trastulli d'animali

In una casa sul mare circondata dai fiori vivono una breve e tragica estate Yuko, che si prende cura del marito semiparalizzato e muto, e il giovane e vigoroso Koji.Quest ultimo appena uscito dal carcere dopo aver scontato una condanna a due anni proprio per aver ferito gravemente al capo il marito di Yuko, della quale il giovane si era perdutamente invaghito.Alcune settIn una casa sul mare circondata dai fiori vivono una breve e tragica estate Yuko, che si prende cura del marito semiparalizzato e muto, e il giovane e vigoroso Koji.Quest ultimo appena uscito dal carcere dopo aver scontato una condanna a due anni proprio per aver ferito gravemente al capo il marito di Yuko, della quale il giovane si era perdutamente invaghito.Alcune settimane trascorrono in una crescente tensione perch gli amanti, apparentemente padroni della situazione, in realt sono ossessionati dalla presenza silenziosa e rassegnata del marito, che suscita in loro sentimenti misti di piet , rimorso e odio non sopportano il sospetto di essere guardati come due animali che si trastullino, innocentemente felici Il monologo col quale Koji si rivolge all invalido, come per rimuovere la maledizione che grava su quell a, fa precipitare il trio verso il compimento di un delitto che sembra rispondere a un segreto desiderio di espiazione e di morte.Vissuta sullo sfondo di una natura idilliaca, tra le spiagge e le pinete della penisola di Izu, questa storia di un eros appassionato che conduce irragionevolmente alla rovina acquista un aura di essenzialit e fatalit che stata paragonata da molti a quella propria della tragedia greca.Mishima indugi nel comporre il fortissimo epilogo la notte del capodanno del 1961, a Milano, dopo aver ascoltato il Fidelio di Beethoven alla Scala, scrisse di getto l ultimo capitolo, degno di coronamento di uno dei suoi romanzi pi significativi.
Trastulli d animali In una casa sul mare circondata dai fiori vivono una breve e tragica estate Yuko che si prende cura del marito semiparalizzato e muto e il giovane e vigoroso Koji Quest ultimo appena uscito dal carc

  • Title: Trastulli d'animali
  • Author: Yukio Mishima Lydia Origlia
  • ISBN: null
  • Page: 264
  • Format: Paperback
  • 1 thought on “Trastulli d'animali”

    1. Fra i libri di Mishima, sicuramente il più ostico che io abbia letto finora. La premessa doverosa è che Mishima è un autore che, se lo si apprezza, merita sempre una lettura. Fosse anche solo per una prosa che è sempre di una bellezza sconcertante, elegante, calibratissima. Una prosa che certe volte va letta ad alta voce proprio per essere assaporata meglio, complice un uso estremamente attento ed evocativo di immagine e figura retorica.Circa l'intreccio, a leggere la trama ci si aspetta qua [...]

    2. Ho qualche difficoltà con gli autori giapponesi,poiché non riesco ad immedesimarmi completamente nella psicologia dei personaggi.Questa volta però devo dire che è stato diverso, e nonostante la prosa un po' manierata e la contemplazione estetica della natura a tratti un po' sdolcinata,il libro mi è piaciuto.Mi hanno trascinato avanti,curiosa e impaziente di sapere come si sarebbe svolto l'epilogo della vicenda,la tensione del dramma imminente,annunciato subito dalle prime pagine.E' una stor [...]

    3. In un'atmosfera rarefatta e inquietante seppur calma, l'autore più che narrare dipinge con grazia ed eleganti pennellate la storia di un delitto passionale.Non è il migliore dei suoi, ma è molto ben scritto.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *