Alonso e i visionari

Alonso un piccolo puma dell Arizona I visionari sono gli esseri che, via via, hanno la ventura di incontrarlo un illustre professore italiano, ispiratore di terroristi e di altri uomini del lutto i suoi figli, uno dei quali votato a una leggendaria clandestinit un professore americano, che ha la terribile debolezza di voler capire e compatire Tutti accomunati,Alonso un piccolo puma dell Arizona I visionari sono gli esseri che, via via, hanno la ventura di incontrarlo un illustre professore italiano, ispiratore di terroristi e di altri uomini del lutto i suoi figli, uno dei quali votato a una leggendaria clandestinit un professore americano, che ha la terribile debolezza di voler capire e compatire Tutti accomunati, nella loro funesta lucidit , da una sorta di pazzia che come un buco nella intelligenza, nell azzurro, dal quale entrano il freddo e la cecit degli spazi stellari La storia che li lega un groviglio sconcertante una vera storia italiana , osserva sobriamente la narratrice e testimone Ma il suo fondo fatto di silenzio e prodigio l dove vediamo apparire e scomparire le tracce del puma, oggetto di un odio irragionevole e di una persecuzione da una petraia all altra o di un a inerme La vicenda procede scandita da rivelazioni che ogni volta sembrano elidere le precedenti e introdurre nuove spiegazioni, fra poliziesche e metafisiche, finch sempre pi appare chiaro che in questa tremenda storia di assassini, di visionari e di complici il delitto da chiarire non quello di una certa notte in una casa vicino a Prato, ma quell incessante e incombente sgarbo agli d i da cui ogni altro delitto discende, quel peccato molto comune agli uomini, ma il pi grave di tutti i peccati il disconoscimento dello Spirito del mondo.
Alonso e i visionari Alonso un piccolo puma dell Arizona I visionari sono gli esseri che via via hanno la ventura di incontrarlo un illustre professore italiano ispiratore di terroristi e di altri uomini del lutto i su

  • Title: Alonso e i visionari
  • Author: Anna Maria Ortese
  • ISBN: 9788845912146
  • Page: 432
  • Format: Paperback
  • 1 thought on “Alonso e i visionari”

    1. Dell'amor ortese“Il vento dell’umanità sono gli uomini in lutto”. […] “Gli uomini della perdita!” […] “Gli uomini che hanno perduto per sempre qualcosa di inestimabile, il che non accade a tutti”.“Discorso triste, ma, in genere, ciascuno di noi ha perduto per sempre qualcosa di importante” intervenni, un po’ ironica e davvero mediocre, io. “Cara signora, la cosa di cui parlo non è una cosa. È una memoria, direi”. “Ciò conferma quanto dico. Ma, di grazia! Memoria [...]

    2. Le storie sono piene di mutamenti; si comincia con lui, si finisce con lei o loro, o il contrario: con nessuno, con tutti.L'universo intero è unicamente pensiero. Tutto diventa vero, appena lo pensiamo.Queste due citazioni basterebbero forse a rendere giustizia all'Ortese, alla sua capacità di appropriarsi del surreale e a servirsene per i suoi scopi.Con Alonso ed i visionari l'Ortese costruisce in maniera brillante un romanzo dal sapore quasi giallistico, mettendo in piedi un mistery tutto it [...]

    3. Da grande estimatore della Ortese (Il “Cardillo” e il “Porto di Toledo” sono per me tra i massimi capolavori del ‘900) debbo dire che questo Alonso mi ha lasciato un po’ spiazzato. Un “giallo metafisico”, ridondante di richiami simbolici e allegorici, meditazione sulla bontà della natura, sulla difficile distinzione tra bene e male, forse su Dio e della sua disponibilità al sacrificio (sulla necessità del sacrificio?), sul clima politico dell’Italia degli anni ’70 permeato [...]

    4. I read this book through to the end even though I realized it wasn't worth it about a third of the way into it. Why (did I finish reading it)? Well, it has a Pynchon by way of Bolaño feel to it, and I think I thought maybe it would turn itself around, but it only got worse, with a final section actually explaining the story! Which is sad for a story that seems to revel in having multiple meanings, or rather multiple interpretations. Or could that have been the point? It was some sort of anti in [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *