Tra le dune

Un evento irreparabile spinge il trentaduenne Colin Harris, scrittore, a trasferirsi dall altra parte del paese, per dare un nuovo inizio alla propria vita I fantasmi del passato lo inseguono comunque e sembrano non volergli lasciare alcuna possibilit Nathan, trentaquattrenne fisioterapista nell ospedale cittadino, vive a Orepuki, Isola del Sud, Nuova Zelanda, con suo fUn evento irreparabile spinge il trentaduenne Colin Harris, scrittore, a trasferirsi dall altra parte del paese, per dare un nuovo inizio alla propria vita I fantasmi del passato lo inseguono comunque e sembrano non volergli lasciare alcuna possibilit Nathan, trentaquattrenne fisioterapista nell ospedale cittadino, vive a Orepuki, Isola del Sud, Nuova Zelanda, con suo figlio Hemi, da qualche anno Un buco nella recinzione che divide casa sua dalla spiaggia demaniale, gli fa incontrare il suo nuovo vicino, scoprendo cos di abitare al fianco del suo autore preferito I due lentamente inizieranno a conoscersi, fino a instaurare un rapporto che va ben oltre l amicizia Colin prover , riuscendoci, ad aprirsi con Nathan, rivelandogli segreti mai confessati e problemi familiari mai risolti La vita sembra accanirsi contro Colin e un imprevisto li porter sull orlo della separazione Tutto verr nuovamente messo in discussione Riusciranno a superare anche questa prova e a costruire una vita insieme
Tra le dune Un evento irreparabile spinge il trentaduenne Colin Harris scrittore a trasferirsi dall altra parte del paese per dare un nuovo inizio alla propria vita I fantasmi del passato lo inseguono comunque

  • Title: Tra le dune
  • Author: Dawn Blackridge
  • ISBN: null
  • Page: 486
  • Format: Kindle Edition
  • 1 thought on “Tra le dune”

    1. Fin dalle prime righe, la storia mi ha riportato alla mente un altro libro che avevo letto tempo fa, perché hanno diversi punti in comune, sia come trama che come ambientazione, eppure devo dire che questo racconto mi è piaciuto. Forse non sarà originalissimo, eppure è ben sviluppato, i personaggi sono caratterizzati in modo interessante, sono verosimili nei loro tormenti, nelle paure, nell’amore che provano.Il libro affronta delle tematiche delicate come l’omofobia, la non accettazione, [...]

    2. bianchianita1971/2Com'è ormai abitudine, quest'autrice riesce a trattare argomenti dolorosi e delicati con un tocco lieve e garbato che fa si che sia la speranza e non il dolore ad essere l'emozione predominante nel lettore.Seguiamo Colin, giovane scrittore di successo, nel suo lento e difficile cammino per ritrovare la felicità dopo la dolorosa e drammatica morte del suo compagno, Peter. Ci vorranno un trasferimento in un luogo selvaggio, un vicino affascinante e sensibile, un bimbo vivace ed [...]

    3. piacevole lettura,trama forse non originale ma ben sviluppata,protagonisti buoni e ambientazione ottimarse non a livello di altri libri di questa ottima autrice ma nel complesso un buon romanzo.

    4. ✔ Letto! In questo libro conosco Colin, un ragazzo in luto da ormai da due anni per il compagno Peter. La sua anima e triste e l'unica cosa che vuole e pace e solitudine. Si trasferisce lontano da Wellington e dai suoi ricordi e trova in una viletta che si affaccia sul mare e le dune nell'isola del sud. Figlio di genitori omofobi e miserabili che lo caccia di casa a 16 anni quando si dichiara gay. Vedovo di Peter, che è morto di AIDS. Presa in una sala di chirurgia dopo un pestaggio subito da [...]

    5. Bello, bello, bello. Il libro mi ha emozionato, due argomenti delicati trattati con grande sensibilità, uno che ha avuto una parte importantissima nella vita di Colin e il secondo non da meno, senza però farlo diventare preponderante pur avendo un serio impatto sulla sua storia con Nathan. L'unico appunto che mi sento di fare è che il libro è troppo corto, avrei voluto durasse mooooolto di più ;)

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *